Esprimi il tuo giudizio
Ultimo aggiornamento: 03/07/2017

Disegni e modelli

Brevetto nazionale

Per disegno o modello si intende l’aspetto dell’intero prodotto o di una sua parte quale risulta, in particolare, dalle caratteristiche delle linee, dei contorni, dei colori della forma, della struttura superficiale ovvero dei materiali del prodotto stesso ovvero del suo ornamento. I requisiti per ottenere la registrazione sono:
Novità: il trovato non deve essere stato divulgato anteriormente alla data di presentazione della domanda.
 Il disegno o modello si considera divulgato se è stato reso accessibile al pubblico mediante registrazione oppure se è stato esposto, messo in commercio o altrimenti reso pubblico, a meno che tali eventi non potessero essere conosciuti negli ambienti specializzati.
Il disegno o modello non si considera reso accessibile per il solo fatto di essere stato rivelato ad un terzo sotto il vincolo, anche implicito, della riservatezza.
 Non si considera infine reso accessibile al pubblico il disegno o modello divulgato dall’autore nei 12 mesi precedenti la data di presentazione della domanda di registrazione.
Carattere individuale: il carattere individuale è l’impressione suscitata nell’utilizzatore informato. Un disegno o modello ha carattere individuale quando si distingue da qualsiasi altro disegno o modello agli occhi di un utilizzatore informato.
Se un disegno o modello accresce l’utilità dell’oggetto al quale si riferisce possono essere chiesti contemporaneamente il brevetto per modello di utilità e la registrazione per disegno o modello; le due protezioni non possono essere cumulate in un’unica domanda.
I disegni o modelli registrati sono protetti per un periodo di 5 anni, rinnovabile di quinquennio in quinquennio, fino ad un massimo di 25 anni.

DOVE SI PRESENTA
Per ottenere la registrazione di un disegno e modello è necessario presentare la domanda, completa della prescritta documentazione, all’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, scegliendo tra le seguenti modalità:

COSA PRESENTARE
La documentazione da presentare in Camera di Commercio, debitamente sottoscritta dal richiedente, è la seguente:

  1. modulo di domanda compilato in modo indelebile a macchina o a computer (vedi pagina MODULISTICA )
  2. Descrizione (se necessaria, quando si ritiene utile definire meglio le caratteristiche che si intendono rivendicare) composta da titolo, testo della descrizione e rivendicazioni)
  3. Disegni, numerati progressivamente

COSTI E TASSE

Diritti di deposito:  
Domanda di registrazione per un disegno e modello in modalità telematica € 50,00
Domanda di registrazione per deposito multiplo di disegno o modello in modalità telematica € 100,00
Domanda di registrazione per un disegno e modello in formato cartaceo € 100,00
Domanda di registrazione per deposito multiplo di disegno o modello in formato cartaceo € 200,00
   
Diritti di proroga oltre il quinto anno:  
- secondo quinquennio € 30,00
- terzo quinquennio € 50,00
- quarto quinquennio € 70,00
- quinto quinquennio € 80,00
   
Diritto di mora:  
Per il ritardo del pagamento della proroga quinquennale (entro il semestre successivo alla scadenza) € 100,00

DIRITTI DA PAGARE ALLA CAMERA DI COMMERCIO
 € 40,00 per la presentazione della domanda, se si richiede copia conforme del verbale di deposito verranno richiesti altri € 3,00 per l'autentica dell'atto. Il pagamento si effettua direttamente allo sportello, in contanti o bancomat.

Sedi e orari