Esprimi il tuo giudizio
Ultimo aggiornamento: 20/10/2014

Il regolamento

Il procedimento di mediazione si svolge secondo le modalità previste dall'apposito Regolamento.

Il Regolamento di Mediazione di Curia Mercatorum, oltre a recepire la disciplina legale sulla mediazione introdotta dal D.Lgs. 28/2010 e s.m.i. (e attuata con il DM 180/2010), ha fatto propri i Principi Uniformi stabiliti a livello nazionale dall'Unione delle Camere di Commercio Italiane, conformandosi pertanto al regolamento di Mediazione approvato da Unioncamere Nazionale e adottato dagli organismi di mediazione appartenenti al sistema camerale.

Costituiscono parte integrante del Regolamento i seguenti allegati:

  • la Tabella delle indennità del servizio di mediazione, coi relativi criteri di determinazione (allegato A);
  • il Codice Etico per i mediatori, ossia l'insieme delle regole che definiscono la deontologia del mediatore (Allegato B);
  • le Regole per la mediazione on-line, da applicare alle procedure gestite in modalità on-line, al momento non disponibile (*) (Allegato C);
  • la Scheda di Valutazione, consegnata alle Parti della mediazione al termine dell'incontro conclusivo (Allegato D);
  • gli Standard Formativi, che, redatti da Unioncamere Nazionale e recepiti da Curia Mercatorum, regolamentano la formazione continua dei mediatori iscritti nell'elenco dell'Organismo (allegato E)

(*) essendo in corso operazioni tecniche per adeguare la procedura informatica di WebCuria al nuovo Regolamento di Mediazione, sino a definizione di tale adeguamento le procedure di mediazione saranno gestite in maniera tradizionale.