Esprimi il tuo giudizio
Ultimo aggiornamento: 09/10/2018

Verifica dinamica della permanenza dei requisiti per lo svolgimento dell'attività di Agente di Affari in mediazione

Secondo quanto previsto dall'articolo 7 del Decreto M.S.E. del 26.10.2011, ogni quattro anni dalla presentazione della SCIA, il Registro delle Imprese deve verificare la sussistenza dei requisiti per lo svolgimento dell'attività di mediazione.
La Camera di Commercio di Pordenone ha avviato le attività per la verifica dinamica della permanenza dei requisiti nei confronti di tutte le imprese attive già iscritte alla data del 31/12/2013 che svolgono attività di mediazione, e più precisamente nei confronti di: 

  • tutti i legali rappresentanti
  • preposti (eventuali)
  • dipendenti (eventuali)
  • altro (art. 3 comma 2 D.M. 26/10/2011 – “Sono tenuti alla compilazione della sezione di cui al comma 1 il titolare di impresa individuale, tutti i legali rappresentanti di impresa societaria, gli  eventuali  preposti  e  tutti  coloro  che svolgono a qualsiasi altro titolo l'attivita' per conto dell'impresa...”).

Sono oggetto di verifica anche le persone fisiche iscritte nell’apposita sezione del REA per il mantenimento dei requisiti.

I soggetti sopraindicati  riceveranno via PEC la comunicazione di avvio del procedimento con allegato modulo di autocertificazione (formato PDF - dimensione 175 Kb) che, debitamente compilato e firmato, dovrà essere restituito sempre via pec -cciaa@pn.legalmail.camcom.it- all’Ufficio Registro Imprese entro 30 gg dal ricevimento.

Dovranno essere allegati: 

  • copia della polizza assicurativa in corso di validità
  • copia documento d’identità (di tutti i soggetti dichiarati)
  • copia del documento che attesti l’esecuzione del pagamento dei diritti di segreteria (pari a 18,00€ per le ditte individuali e 30,00€ per le società), indicando la causale “revisione mediatori 2017” da effettuarsi tramite bonifico sul c/c bancario – IBAN IT20W 05484 63741 T20990484918 - Civibank

Qualora non si provveda all'adempimento entro il termine indicato, sarà attivato il procedimento d'ufficio che, ai sensi degli articoli 7 e 9 del citato decreto, potrà portare al divieto di prosecuzione dell’attività dell’impresa.


UFFICIO COMPETENTE

Ufficio Registro Imprese 
Corso Vittorio Emanuele II, 47 - Pordenone
tel. 0434/381243  
E-mail: registro.imprese@pn.camcom.it
PEC: cciaa.pordenone@pn.legalmail.camcom.it
per gli orari vedi nell’home page “sedi e orari”