Esprimi il tuo giudizio

Stanziata dalla Giunta la prima tranche di finanziamenti per le PMI delle ex province di Pordenone e Udine che hanno subito danni a fine ottobre

19.11.18

Già a gennaio disponibile un altro milione. Domande a partire dal 1° dicembre

Oltre mezzo milione di euro sotto forma di bando è stato messo a disposizione questo pomeriggio dalla Giunta della CCIAA di Pn-Ud - riunitasi nella sede di corso Vittorio Emanuele - per sostenere le Pmi delle ex province di Pordenone e Udine colpite dagli eventi meteorologici di fine ottobre.
A questa prima tranche di finanziamento, erogata per favorire condizioni di continuità e ripresa delle attività economiche danneggiate, ne farà seguito una seconda di 1 milione a inizio 2019. Beneficiarie sono le micro, piccole e medie imprese con sede nei comuni del Pordenonese e dell’Udinese individuati dalla Regione / Protezione Civile.
La domanda di accesso alle agevolazioni riguarda le spese sostenute per il ripristino strutturale e funzionale dell'immobile ove ha sede l'attività d'impresa, dei macchinari e delle attrezzature d'impresa danneggiati e, infine, dell’acquisto di scorte di materie prime, semilavorati e prodotti finiti rovinati o distrutti. L’importo ammesso non può essere inferiore ai 4 mila euro mentre il contributo massimo erogabile è pari a 20 mila euro.
Le risorse saranno concesse entro 90 giorni dalla presentazione della domanda – previo procedimento valutativo – secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande fino ad esaurimento dei fondi disponibili per ciascun territorio.
La domanda, esclusivamente via PEC, dovrà essere presentata dalle 9 del 01/12/2018 ed entro il 31/01/2019 a contributi.ud@pec.pnud.camcom.it per le imprese con sede destinataria dell’investimento nella ex provincia di Udine e a cciaa@pn.legalmail.camcom.it per il Pordenonese.


Autore: Ufficio Stampa