Esprimi il tuo giudizio

Post-Covid19, dopo la Germania la subfornitura regionale scommette sulla Finlandia

24.06.20

La voglia di ripartire della subfornitura regionale, dopo la lunga incertezza pandemica, è tanta: lo confermano le adesioni a manifestazioni che si svolgeranno nei prossimi mesi nel nord Europa raccolte dal Centro Regionale della Subfornitura del FVG, dipartimento di Concentro, l'Azienda Speciale della Camera di Commercio di Pordenone-Udine.

Si tratta, dopo le tante adesioni alla fiera industriale di Hannover, in Germania e a Elmia – Jonkoping, in Svezia – ad Alihankinta, evento che si terrà a Tampere, in Finlandia, dall'8 al 10 dicembre 2020 invece che a settembre, come di consueto. È, questa, una kermesse professionale di subfornitura industriale – la cui partecipazione delle ditte regionali è coordinata dal Centro sin dal 2003 – che riunisce circa mille espositori provenienti da una ventina di paesi diversi e conta 20 mila visitatori sparsi in una trentina di nazioni.

A rinverdire l'interesse delle imprese di settore alla partecipazione ad Alihankinta, oltre alle concrete opportunità di business, anche l'attività organizzata dal Centro Regionale, in collaborazione con gli uffici ICE di Stoccolma, tra cui gli “open days” su Svezia e Finlandia svoltisi nel 2019 e l’incoming di buyer, alcuni provenienti dalla Finlandia, organizzato durante la fiera Samuexpo di Pordenone di febbraio scorso.


Autore: Ufficio Stampa