Esprimi il tuo giudizio

Passione per la terra e spirito imprenditivo

28.02.06

Al fine di mettere in luce un settore importante per l’imprenditoria femminile, qual è quello agricolo, la Camera di Commercio ed il Comitato per lo Sviluppo dell’Imprenditoria Femminile di Pordenone, hanno istituito il Premio “Impresa Donna in Agricoltura”, che prevede due premi specifici per le Imprese agricole a prevalenza femminile che si siano distinte per innovatività e capacità di sviluppo.
La commissione appositamente costituita, composta da Cristiana Basso, dirigente camerale, Patrizia Bomben, rappresentante del Comitato per lo sviluppo dell’imprenditoria femminile di Pordenone e da Luigi Carminati esperto del settore agricolo, ha individuato, tra le 20 imprese partecipanti, le due imprese vincitrici che riceveranno una somma di denaro pari rispettivamente a 3.000,00 e 2.000,00 euro, segnalando inoltre con una speciale menzione le aziende agricole classificate al terzo e quarto posto, per lo svolgimento di attività particolarmente innovative (allevamento di cervi e coltivazione tartufi).
Oggi, alle ore 11.00 presso Palazzo Montereale Mantica si terrà una breve cerimonia di premiazione, alla presenza del Presidente della CCIAA Pavan, dell’Assessore provinciale all’agricoltura Francesconi, Saluto di Emanuela Botteghi, Presidente della Confederazione Italiana Agricoltori e Presidente del Comitato per lo Sviluppo dell’Imprenditoria Femminile di Gorizia e Patrizia Bomben, componente del Comitato per lo Sviluppo dell’Imprenditoria Femminile di Pordenone.
Il primo premio è stato assegnato all’impresa Urban Orietta, di Pinzano al Tagliamento, mentre il secondo se l’è aggiudicato il Borgo delle Oche Azienda Agricola di Menini Luisa.
Due speciali menzioni sono state assegnate a Canton Angela e all’Azienda Agricola Sasso D’Oro di Marescutti Patrizia e Del Gallo Marisa Ss.