Esprimi il tuo giudizio

Cciaa pn - Pavan: Pordenonelegge.it continua

07.09.17

Commentando la situazione attuale della Camera di Commercio nell'ambito di un "riordino che ci ha sempre trovati concordi con il suo più utile principio ispiratore, la razionalizzazione, ma non con la ratio e soprattutto le modalità con cui esso è stato attuato", il Presidente della CCIAA, Giovanni Pavan ha parlato di scenari futuri di cui "abbiamo preso atto.

Lo abbiamo fatto - ha spiegato nell'ambito della conferenza stampa di presentazione di pordenonelegge.it - pur precisando prima in Giunta e poi in Consiglio, già in epoche antecedenti gli ultimi sviluppi legislativi, che nulla resterà intentato per cercare di ribaltare la situazione ridisegnata dal Governo, riportandola alla condizione da noi auspicata: l’istituzione di una Camera Unica Regionale anziché un’inutile frammentazione incoerente con le prerogative di sviluppo del Friuli Venezia Giulia. Questi fatti, importanti e forse definitivi, non debbono però ancorarci a un presente indefinito inducendoci a qualsivoglia disimpegno verso i nostri doveri istituzionali. Tra di essi vi è anche il sostegno a pordenonelegge.it, manifestazione divenuta, grazie all'impegno della squadra che attorno ad essa si è costituita e rafforzata, un asset imprescindibile nella crescita complessiva dell’area Pordenonese, di cui è divenuta a tutti gli effetti una sua stimata peculiarità.Questa profonda e trasversale interazione con il Territorio, un modello apprezzato anche dal sistema editoriale nazionale - ha concluso Pavan - è testimoniata dal fatto che lo scorso anno furono introdotte modifiche statutarie in Fondazione per garantire la presenza diretta, nella governance del festival del libro con gli autori, del sistema economico – produttivo locale. pordenonelegge.it continua".


Autore: Ufficio stampa