Esprimi il tuo giudizio

Alternanza-day: presentazione dei bandi per imprese, scuole e studenti

29.09.17

Al via il progetto "orientamento al lavoro e alle professioni"

Saranno presentati il 5 ottobre prossimo alle 17 in Camera di Commercio a Pordenone i bandi - uno rivolto alle imprese l’altro alle scuole - che l’Ente promuove per sostenere i percorsi di alternanza incentivando il rapporto fra imprese e istituti scolastici del Pordenonese selezionando le migliori esperienze realizzate nel territorio dagli studenti. Il primo bando è destinato alle imprese ed è sotto forma di un voucher che verrà riconosciuto quest’anno alle aziende che hanno realizzato e stanno per realizzare ( 30 marzo - 31 dicembre), percorsi di alternanza.I voucher intendono favorire la progettazione di percorsi di qualità e potranno coprire le spese che le imprese che ospitano studenti in alternanza scuola lavoro sostengono, ad esempio, per la qualificazione dei tutor aziendali, per l’adeguamento per la sicurezza e la salute sui luoghi di lavoro o per lo sviluppo di strumenti per la valutazione dell’apprendimento.
CCIAA promuove inoltre un premio Storie di alternanza per scuole e studenti con l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti dei progetti d’alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli Istituti scolastici di secondo grado. Il Premio prevede due livelli di partecipazione: il primo locale, promosso e gestito dalle Camere di commercio aderenti, il secondo nazionale, gestito da Unioncamere, cui si accede solo se si supera la selezione locale. L’iniziativa, promossa congiuntamente con le Associazioni di categoria della Destra Tagliamento, rientra nell'Alternanza Day, il programma promosso da Unioncamere che si svolgerà in 61 Camere di commercio, con l’obiettivo di far incontrare scuole, imprese, associazioni imprenditoriali e mondo del non profit. Imprese, professionisti e enti non profit che partecipano a percorsi di alternanza scuola lavoro sono i destinatari del progetto “Orientamento al lavoro e alle professioni”, attraverso il quale verranno resi disponibili circa 26 milioni di euro a livello nazionale. Durante il seminario saranno inoltre presentate le nuove funzionalità del Registro per l’alternanza scuola-lavoro gestito dalle Camere di commercio. Il RASL, infatti, consente ora al dirigente abilitato di accedere ad ulteriori informazioni sulle imprese che si candidano ad ospitare studenti in alternanza. Per informazioni: Ufficio formazione di ConCentro – tel. 0434 381602 e su www.pn.camcom.it


Autore: Ufficio Stampa