Esprimi il tuo giudizio
Ultimo aggiornamento: 05/12/2011

Bandi 2010

Bando per la concessione di contributi in conto capitale per la patrimonializzazione aziendale delle imprese della provincia di Pordenone

Fondi disponibili

OBIETTIVI
Incentivare il processo di crescita delle PMI già costituite sotto forma di società di capitali o di persone, promuovendo gli interventi di aumento dei mezzi propri dei soci per il rafforzamento patrimoniale dell’azienda e ridurre il carico per interessi passivi.

BENEFICIARI
Micro, piccole e medie imprese, costituite nella forma di società di capitali o di persone, iscritte al Registro Imprese e al REA della Camera di commercio di Pordenone aventi sede operativa in provincia di Pordenone. 

STANZIAMENTO
€ 350.000

MODALITÀ di FINANZIAMENTO dell’IMPRESA
Il finanziamento dovrà avere durata minima di tre anni e massima di cinque anni.
Il contratto di finanziamento dovrà prevedere un piano di ammortamento con rate  annuali costanti, eventualmente frazionate in sottoperiodi, e salvo eventuali adeguamenti per variazione del tasso di interesse. 
I soci si impegnano ad effettuare, con risorse proprie, i versamenti  in conto futuro aumento del capitale sociale nella misura necessaria a rimborsare la quota capitale del finanziamento bancario alle scadenze previste da piano di ammortamento.
I versamenti in conto futuro aumento di capitale dovranno essere effettuati con la clausola di postergazione rispetto al pagamento degli altri creditori.
Qualora la società non proceda all’aumento del capitale sociale, la riserva derivante dagli apporti dei soci dovrà essere mantenuta per almeno altri tre anni dall’estinzione del finanziamento e, in caso di suo utilizzo per copertura di perdite nel periodo di durata del finanziamento e nei tre anni successivi, essa dovrà essere ricostituita prima di procedere ad eventuali distribuzioni di dividendi.

CONTRIBUTO
In conto capitale a fondo perduto in regime de minimis sui finanziamenti bancari destinati agli interventi citati, pari al:
a) 8% dell’importo del finanziamento bancario
b) 11% dell’importo del finanziamento bancario, qualora l’impresa preveda la richiesta di assistenza dell’associazione di categoria.

DATA di PRESENTAZIONE della DOMANDA
Dal 15 giugno 2010 al 31 dicembre 2010

PER INFORMAZIONI
Ufficio Ragioneria, tel. 0434.381277/285, ragioneria@pn.camcom.it 

DOCUMENTI DISPONIBILI PER IL DOWNLOAD
Testo del bando (file PDF, 83 kB)
Domanda di concessione del contributo (file RTF, 144 kB)
Allegato A per impresa associata (file RTF, 176 kB)
Allegato B per impresa collegata (file RTF, 183 kB)
Allegato C dichiarazione associazione (file RTF, 21 kB)
Allegato D dichiarazione Banca (file RTF, 22 kB)
Allegato E dichiarazione analitica de minimis (file RTF, 43 kB)
Fac simile deliberato verbale assemblea (file RTF, 17 kB)
Fac simile dichiarazione del socio (file RTF, 22 kB)
Note definizione PMI (file PDF, 33 kB)


Bando per il rafforzamento della competitività delle imprese della provincia di Pordenone

OBIETTIVI

Sostenere interventi finalizzati all’aumento della competitività delle imprese sul mercato nazionale ed internazionale al fine di contrastare gli effetti della crisi economica in atto.
Le attività possono prevedere l’acquisizione da parte delle imprese pordenonesi dell’acquisto di consulenze e servizi formativi finalizzati a promuovere:

  • la creazione di nuove imprese e l’imprenditoria femminile
  • il rafforzamento della competitività delle imprese sul mercato nazionale e internazionale
  • il rafforzamento delle competenze delle risorse umane 
  • la tutela ambientale, lo sviluppo eco-sostenibile e il risparmio energetico, la tutela igienico sanitaria, la sicurezza sul lavoro e la difesa dei consumatori 
  • la sicurezza nell’ambiente di lavoro

 

BENEFICIARI

Imprese individuali, società, consorzi (esclusi i Consorzi all’esportazioni), cooperative che operano nel settore dell’artigianato, del commercio, turismo e servizi, industria, dell’agricoltura e della cooperazione con sede legale e/o unità locale nella provincia di Pordenone.

 

STANZIAMENTO

€ 150.000 così divisi per settori:

  • agricoltura: euro 22.000;
  • commercio, turismo e servizi: euro 53.000;
  • artigianato: euro 34.000;
  • industria: euro 33.000;
  • cooperative: euro 8.000.

 

MODALITÀ di FINANZIAMENTO dell’IMPRESA

  1. modalità di concessione diretta alle imprese
    L’agevolazione consiste nell’assegnazione di un voucher che l’impresa richiedente può utilizzare per l’acquisto di uno o più servizi di consulenza e/o di formazione erogati dall’Azienda speciale ConCentro della CCIAA di Pordenone e dagli organismi abilitati costituiti in seno alle associazioni economiche di categoria della provincia di Pordenone riconosciute dal CNEL.
  2. modalità di concessione per progetti collettivi di imprese promossi dalle strutture di rappresentanza datoriale
    Agevolazione per progetti collettivi di formazione e/o consulenza per le imprese promossi dalle Associazioni datoriali di categoria e da società di servizi da loro controllate della provincia di Pordenone o dall’Azienda Speciale ConCentro. 

 

CONTRIBUTO

A fondo perduto sulle spese sostenute e ritenute ammissibili per l’acquisizione di servizi di consulenza e formazione da parte del sistema camerale e associativo provinciale.Il presente contributo è concesso in regime “de minimis”.

 

DATA di PRESENTAZIONE della DOMANDA

Dal 15 giugno 2010 al 29 ottobre 2010

 

PER INFORMAZIONI

Ufficio Agevolazioni - ConCentro, tel. 0434.381618  agevolazioni@pn.camcom.it

 

DOCUMENTI DISPONIBILI PER IL DOWNLOAD

Bando (file PDF, 71kb)

Modulistica consulenze A (file RTF, 116kb)

Modulistica consulenze B (file RTF, 173kb)

 

Modelli per la rendicontazione, Modalità Diretta

Lettera_rendicontazione (file RTF, 61kb)

Allegato1-Dichiarazione_sostituitva_rendiconto (file RTF, 26kb)

Allegato2-Prospetto_riepilogativo_della_documentazione_di_spesa (file RTF, 45kb)

Allegato3-Relazione_finale (file RTF, 20kb)

 

Progetti collettivi

Lettera_rendicontazione_prog collettivi (file RTF, 64 kb)

Allegato1-Elenco imprese beneficiarie (file RTF, 56 kb)

Allegato2-Dichiarazione_sostituitva_rendiconto (file RTF, 26 kb)

Allegato3-Prospetto_riepilogativo_della_documentazione_di_spesa (file RTF, 45 kb)

Allegato4-Relazione_finale (file RTF, 20 kb)

 

Bando per la concessione di contributi a sostegno dell'efficienza produttiva - Settore industria

OBIETTIVI
Sostenere l’adozione di tecniche che favoriscano un recupero e un miglioramento della produttività delle aziende industriali (non artigiane), operanti nella provincia di Pordenone, tenuto conto che la crisi mondiale ha inciso fortemente sulla produttività delle imprese manifatturiere locali.

BENEFICIARI
a) le imprese industriali (non artigiane) con sede operativa nella provincia di Pordenone, che svolgono attività estrattiva, di trasformazione o produzione di beni e delle costruzioni, secondo la classificazione Ateco 2007 sezioni B,C,D,E ed F;
b) i consorzi (esclusi i Consorzi all’esportazione) aventi attività e sede nel territorio provinciale, costituiti in maggioranza da imprese industriali.

STANZIAMENTO
€ 70.000

MODALITÀ di FINANZIAMENTO dell’IMPRESA
Contributo a fondo perduto sulle spese sostenute e rendicontate entro il 30 aprile 2011 e ritenute ammissibili, con le seguenti percentuali:

1) 50% della spesa ammissibile sostenuta e rendicontata, fino ad un massimo di €. 4.000,00 per impresa per servizi di consulenza;
2) 50% della spesa ammissibile sostenuta e rendicontata, fino ad un massimo di €. 4.000,00 per    impresa per percorsi formativi;
3) 60% della spesa ammissibile sostenuta e rendicontata, fino ad un massimo di €. 6.000,00  per impresa qualora venga svolto sia un servizio di consulenza, sia un percorso formativo;
4) 60% della spesa ammissibile sostenuta e rendicontata, fino ad un massimo di €. 6.000,00 per imprese qualificate giovanili o femminili

CONTRIBUTO
Contributo a fondo perduto, in regime de minimis, per l’acquisizione di servizi di consulenza o percorsi formativi in tema di lean production e più in generale lean management

DATA di PRESENTAZIONE della DOMANDA
Dal 15 giugno 2010 al 29 ottobre 2010

PER INFORMAZIONI
Ufficio Studi, Servizi Innovativi, Agevolazioni della CCIAA di Pordenone, tel. 0434.381245, cinzia.piva@pn.camcom.it 

DOCUMENTI DISPONIBILI PER IL DOWNLOAD
Testo del bando (file PDF, 73 kB)
Modulistica (file RTF, 181 kB)

DOCUMENTI PER LA RENDICONTAZIONE
Lettera rendicontazione (file RTF, 88 Kb)
Allegato 1 - Dichiarazione sostitutiva rendiconto (file RTF, 65 kB)
Allegato 2 - Prospetto riepilogativo della documentazione di spesa (file RTF, 72 kB)
Allegato 3 - Relazione finale (file RTF, 47 kB)

 

Bando per la concessione di contributi a sostegno dell'internazionalizzazione - Settore industria

OBIETTIVI

Sostenere le attività di internazionalizzazione delle imprese industriali e di servizi alla produzione (non artigiane), operanti nella provincia di Pordenone, tenuto conto che la crisi del commercio internazionale ha pesato soprattutto sulle province più dedite all’export, come Pordenone e sui settori manifatturieri in particolare.

 

BENEFICIARI

  1. le imprese industriali (non artigiane), con sede operativa nella provincia di Pordenone, che svolgono attività estrattiva, di trasformazione o produzione di beni e delle costruzioni, secondo la classificazione Ateco 2007 sezioni B,C,D,E ed F;
  2. le imprese industriali di servizio alla produzione (non artigiane), con sede operativa nella provincia di Pordenone, che rientrano nella classificazione di cui all’allegato A) del bando;
  3. i consorzi (esclusi i Consorzi all’esportazione) aventi attività e sede nel territorio provinciale, costituiti in maggioranza da imprese industriali (non artigiane).

 

STANZIAMENTO

€ 45.000

 

MODALITÀ di FINANZIAMENTO dell’IMPRESA

Contributo a fondo perduto, in conto capitale, sulle spese sostenute e rendicontate entro il 30 dicembre 2011 e ritenute ammissibili, con le seguenti percentuali:

  1. 50% della spesa ammissibile sostenuta e rendicontata, fino ad un massimo di €. 4.000,00 per impresa
  2. 60% della spesa ammissibile sostenuta e rendicontata, fino ad un massimo di €. 5.000,00 per imprese industriali e di servizio alla produzione qualificate giovanili o femminili.

 

CONTRIBUTO

Contributo a fondo perduto, in regime de minimis, alle imprese industriali e di servizi alla produzione (non artigiane), per iniziative e servizi di internazionalizzazione svolti in collaborazione con gli enti indicati nel bando.

 

DATA di PRESENTAZIONE della DOMANDA

Dal 15 giugno 2010 al 29 ottobre 2010

 

PER INFORMAZIONI

Ufficio Studi, Servizi Innovativi, Agevolazioni della CCIAA di Pordenone, tel. 0434.381245, cinzia.piva@pn.camcom.it

 

DOCUMENTI DISPONIBILI PER IL DOWNLOAD

Bando (file PDF, 91kb)

Modulistica (file RTF, 154kb)


DOCUMENTI PER LA RENDICONTAZIONE

Lettera rendicontazione (file RTF, 88 Kb)
Allegato 1 - Dichiarazione sostitutiva rendiconto (file RTF, 54 kB)
Allegato 2 - Prospetto riepilogativo della documentazione di spesa (file RTF, 74 kB)
Allegato 3 - Relazione finale (file RTF, 47 kB)