Esprimi il tuo giudizio
Ultimo aggiornamento: 05/12/2011

Bandi 2009

Bando per la concessione di contributi in conto capitale per la patrimonializzazione aziendale - Edizione 2009-2010

OBIETTIVI

Incentivare il processo di crescita delle PMI costituite sotto forma di società di capitali o in accomandita semplice, promuovendo gli interventi di aumento dei mezzi propri dei soci per il rafforzamento patrimoniale dell’azienda e ridurre il carico per interessi passivi.

 

BENEFICIARI

Micro, piccole e medie imprese, costituite nella forma di società di capitali e in accomandita semplice, iscritte al Registro Imprese e al REA della Camera di commercio di Pordenone aventi la sede legale o unità operativa in provincia di Pordenone.

 

STANZIAMENTO

€ 100.000

 

MODALITÀ di FINANZIAMENTO dell’IMPRESA

Il contratto di finanziamento bancario dovrà prevedere l’impegno dei soci ad accollarsi la quota capitale delle rate di rimborso del finanziamento alle rispettive scadenze, con versamenti da imputare ad aumento del capitale sociale o in conto futuro aumento capitale sociale.

I soci potranno essere esonerati dal pagamento della quota capitale delle rate del finanziamento qualora rinuncino alla distribuzione degli utili, nel limite di detti importi. Le riserve formate con gli utili dovranno essere pure destinate a futuro aumento del capitale sociale. I versamenti in conto futuro aumento di capitale dovranno essere effettuati con la clausola di postergazione rispetto al pagamento degli altri creditori.

 

CONTRIBUTO

In conto capitale a fondo perduto in regime de minimis sui finanziamenti bancari destinati agli interventi citati, pari al:

a) 8% dell’importo del finanziamento bancario

b) 11% dell’importo del finanziamento bancario, qualora l’impresa preveda la richiesta di assistenza dell’associazione di categoria.

 

DATA di PRESENTAZIONE della DOMANDA

Dal 1° dicembre 2009 al 31 marzo 2010

 

MODALITÀ di PRESENTAZIONE

1. Procedura di presentazione della domanda per la quale si chiede la assistenza dell’Associazione di categoria

2. Procedura per la presentazione in forma autonoma della domanda.

 

DOCUMENTAZIONE e MODULISTICA

Disponibile nel sito www.pn.camcom.it – sezione Bandi e agevolazioni imprese.

 

PER INFORMAZIONI

Ufficio Ragioneria, tel. 0434.381277, ragioneria@pn.camcom.it

 

DOCUMENTI DISPONIBILI PER IL DOWNLOAD

Testo del bando (file PDF, 80kb)

Modello domanda concessione contributo (file RTF, 181kb)

Allegato A per impresa associata (file RTF, 210 kb)

Allegato B per impresa collegata (file RTF, 217kb)

Allegato C dichiarazione Associazione (file RTF, 47kb)

Allegato D dichiarazione Banca (file RTF, 47kb)

 

 

Voucher per internazionalizzazione

Obiettivi

sostenere i processi di internazionalizzazione delle imprese della provincia di Pordenone

 

Iniziative finanziabili

programmi di internazionalizzazione compresa la formazione acquistati da ConCentro e dalle Associazioni di categoria della provincia di Pordenone.

Viene assegnato all’impresa un voucher di un determinato importo per l’acquisto di servizi di internazionalizzazione dalle organizzazioni succitate.

La modalità “voucher” non richiede la descrizione preliminare del programma di attività in fase di domanda ma è un impegno ad investire in iniziative di internazionalizzazione.

 

Beneficiari

imprese, consorzi e cooperative industriali, artigiane, commerciali, turistiche e agricole

 

Spese ammissibili

solo quelle fatturate dagli organismi di cui sopra ad eccezione delle spese di alloggio e trasporto (fatturate da agenzie di viaggio, ecc.) per partecipare ad iniziative organizzate degli organismi.

Il voucher supporta il costo di una o più delle seguenti iniziative: missioni economiche all’estero; partecipazioni a fiere all’estero; workshop con incoming di operatori esteri; attività per l’avvio di processi di prima internazionalizzazione (formazione, accompagnamento, check up, ecc.).

I servizi connessi alle predette iniziative possono comprendere: check up preliminare con esperto; interpretariato; organizzazione incontri B2B; organizzazione visite individuali;  organizzazione visite conoscitive collettive; catalogo collettiva; spazio pre-allestito; spedizioni materiale e campioni; pacchetto viaggio, alloggio e trasferimenti in loco; formazione su argomenti connessi all’internazionalizzazione.

I servizi per i quali si richiede il voucher non devono essere stati oggetto di recedenti agevolazioni pubbliche di qualsiasi natura.

 

Contributo

a fondo perduto “de minimis” e “de minimis agricoltura” nella misura del

  • Voucher “A” del valore di euro 3.000,00 per spese superiori a euro 6.000,00
  • Voucher “B” del valore di euro 1.500,00 per spese superiori a euro 3.000,00

 

Data di presentazione della domanda

dal 1° novembre al 30 novembre 2009

 

Periodo di realizzazione dei progetti

dalla data di presentazione della domanda al 30 giugno 2011

 

Modalità di valutazione

procedura automatica secondo l’ordine cronologico di presentazione

 

Modalità di presentazione

a sportello presentando la domanda di contribuzione utilizzando l’apposita modulistica o inviandola tramite raccomanda A/R all’Ufficio Agevolazioni della Camera di Commercio di Pordenone-Azienda Speciale ConCentro:

Sede: Corso Vittorio Emanuele II,  56 – 33170 Pordenone

Telefono: 0434 381240 - 241- 611 / Fax: 0434 381636

E-mail: agevolazioni@pn.camcom.it

 

Documentazione e modulistica

Bando (file PDF, 76kb)

Modulistica (file PDF, 37kb)

 

Documentazione rendicontazione

Lettera rendicontazione (file RTF, 59kb)
All 1 - Dichiarazione sostitutiva rendiconto (file RTF, 25kb)
All 2 - Prospetto riepilogativo documentazione di spesa (file RTF, 41kb)
All 3 - Relazione finale (file RTF, 20kb)

 

Per informazioni

Azienda Speciale ConCentro, Ufficio Agevolazioni

Corso Vittorio Emanuele II n.56

33170 Pordenone

Tel: 0434.381240 - 241- 611 - Fax: 0434.381636

E-mail: agevolazioni@pn.camcom.it

 

 

Contributi straordinari alle imprese

In questo momento di recessione economica, in cui molte Camere di commercio si stanno muovendo a sostegno delle imprese, anche la Camera di commercio di Pordenone è particolarmente sensibile alle esigenze concrete delle aziende del territorio, prima tra tutte la necessità di liquidità.

 

L’ente ha stanziato 1 milione e 360 mila euro, come interventi straordinari a favore delle imprese, distribuendoli in tre bandi:

 

 

CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE PER INVESTIMENTI E PATRIMONIALIZZAZIONI AZIENDALI

 

A chi è rivolta l’iniziativa

Alle microimprese, le piccole e le medie imprese iscritte al Registro Imprese e al REA della Camera di Commercio di Pordenone aventi la sede legale o unità operativa in provincia di Pordenone.

 

Finalità

Sostenere gli interventi di capitalizzazione, gli investimenti finalizzati all’ampliamento e allo sviluppo dell’attività aziendale e il consolidamento dei debiti da breve a medio termine.

 

Stanziamento

€ 800.000 così suddivisi per settore:

Agricoltura: € 65.000

Industria: € 305.000

Commercio: € 135.000

Artigianato: € 265.000

Cooperazione: € 30.000

 

Investimenti ammissibili

Sono finanziabili i seguenti interventi:

  • investimenti per l’acquisto/rinnovo di beni immobili e/o fabbricati (compresi gli interventi di ristrutturazione) se strumentali all’attività dell’impresa;
  • acquisizione di marchi e brevetti;
  • acquisizione di aziende o di rami d’azienda;
  • consolidamento, non superiore a cinque anni, dei debiti a breve termine (con scadenza entro 18 mesi) in debiti a medio termine dell’esposizione netta debitoria come da allegato, finalizzato al rafforzamento della struttura aziendale
  • aumento del capitale sociale.

Caratteristiche del contributo

Assegnazione di un contributo in conto capitale a fondo perduto (secondo i dettagli indicati nel regolamento) pari a 5% dell’importo del finanziamento (minimo €12.000  massimo €150.000), elevato di 2,5 punti percentuali se il finanziamento è garantito da Consorzi e Cooperative di garanzia fidi con sede nel territorio nazionale e di 0,5 punti percentuali per le imprese a prevalente partecipazione femminile.

Non è prevista l’erogazione di anticipazioni sul contributo concesso.

Il presente contributo è concesso in regime “de minimis”.

 

Modalità di presentazione della domanda

Le domande, in bollo, dovranno pervenire, alla Camera di Commercio di Pordenone mediante consegna a mano presso l’ufficio protocollo dell’ente camerale  o raccomandata con A.R da parte della Banca. Ai fini della valutazione e della formulazione dell’ordine di arrivo fanno fede il protocollo camerale di ricevimento per le pratiche presentate a mano e la data e l’ora di spedizione apposte dagli uffici postali per le raccomandate.

 

Termini di presentazione della domanda

La presentazione delle domande di contributo viene effettuata dal 1 aprile 2009 fino al 31 dicembre 2009.

 

A chi rivolgersi

Ufficio Ragioneria

Tel. 0434.381277

ragioneria@pn.camcom.it

 

Documenti disponibili per il download:

Testo del Bando (file PDF, 168 kb)

Modulistica (file PDF, 142kb)

Modulistica compilabile (file PDF, 218kb)

Aggiornamento fondi disponibili (file XLS, 20kb)

 

 

CONTRIBUTI PER IL RAFFORZAMENTO DELLA COMPETITIVITA' DELLE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI PORDENONE (SCADUTO IL 31.10.2009)

 

A chi è rivolta l’iniziativa

Alle imprese individuali, società, consorzi (esclusi i Consorzi all’esportazione), cooperative

  • iscritte all’albo delle imprese artigiane ovvero
  • che operano nei settori del commercio e servizi e turismo, dell’agricoltura e della cooperazione con sede legale e/o unità locale in provincia di Pordenone

Finalità

Sostenere interventi finalizzati all’aumento della competitività delle imprese sul mercato nazionale ed internazionale al fine di contrastare gli effetti della grave crisi economica in atto.

 

Stanziamento

€ 410.000 così suddivisi per settore:

Agricoltura: € 110.000

Commercio, turismo e servizi: € 210.000

Artigianato: € 50.000

Cooperative: € 40.000

 

Investimenti ammissibili

Acquisto di consulenze e servizi formativi mirati a:

  • start up delle imprese imprenditoria femminile
  • gestione aziendale (marketing, commercio estero, innovazione etc.)
  • alta formazione
  • tutela ambientale, sviluppo eco-sostenibile, risparmio energetico, tutela igienico sanitaria, sicurezza sul lavoro e difesa dei consumatori
  • sicurezza nell’ambiente di lavoro.

Caratteristiche del contributo

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto – attraverso un voucher (seondo i dettagli indicati nel regolamento) - sulle spese sostenute per servizi di consulenza e formazione, forniti dal sistema camerale e associativo provinciale.

Sono ammissibili le spese sostenute dopo la presentazione della domanda e rendicontate entro il termine di 12 mesi dalla data di concessione del contributo. Non è prevista l’erogazione di anticipazioni sul contributo concesso. Il contributo è concesso in regime “de minimis”.

 

Modalità di presentazione della domanda

Le domande, in bollo,  devono pervenire alla Camera di Commercio di Pordenone con consegna a mano presso l’ufficio Agevolazioni della Camera di Commercio di Pordenone-Azienda Speciale ConCentro durante l’orario di apertura dello sportello o tramite lettera raccomandata con ricevuta di ritorno alla Camera di Commercio di Pordenone.

Al fine della valutazione e formulazione dell’ordine d’arrivo farà fede la data di spedizione apposta dall’ufficio postale.

 

Termini di presentazione della domanda

La presentazione delle domande di contributo viene effettuata dal 1 aprile 2009 fino al 31 ottobre 2009.

 

A chi rivolgersi

Ufficio Agevolazioni di ConCentro

Tel. 0434.381245

agevolazioni@pn.camcom.it

 

 

Documenti disponibili per il download

Testo del Bando (file PDF, 101kb)

Modulistica A (file PDF, 63kb)

Modulistica A (file RTF, 91kb)

Modulistica B (file PDF, 77kb)

Modulistica B (file RTF, 152kb)

 

Moduli per la rendicontazione - Concessione diretta

Allegato 1 - Dichiarazione sostituitva rendiconto (file RTF, 25kb)

Allegato 2 - Prospetto riepilogativo della documentazione di spesa (file RTF, 44kb)

Allegato 3 - Relazione finale (file RTF, 19kb)

Lettera rendicontazione (file RTF, 60kb)

 

Moduli per la rendicontazione - Progetti collettivi di imprese

Allegato 1 - Elenco imprese beneficiarie (file RTF, 56kb)

Allegato 2 - Dichiarazione sostituitva rendiconto (file RTF, 26kb)

Allegato 3 - Prospetto riepilogativo della documentazione di spesa (file RTF, 45kb)

Allegato 4 - Relazione finale (file RTF, 19kb)

Lettera rendicontazione prog collettivi (file RTF, 60kb)

 

 

 

 

CONTRIBUTI PER LA GARANZIA NEI CONTRATTI DI AFFITTO DELLE AZIENDE (SCADUTO IL 30.06.2009)